Nomadi digitali diretti a Bangkok, ecco cosa dovete sapere.

La stravagante capitale della Thailandia, Bangkok, sta rapidamente diventando un alveare di attività della comunità di nomadi digitali dell'Asia e una parte imperdibile dei viaggiatori Avventure in Thailandia.

E perché no? La città ha qualcosa per tutti:

Per esempio, Le attività di avventura all'aperto di Bangkok sono alle stelle. Escursioni, MTB, flow riding e wakeboarding in alcuni dei I migliori parchi via cavo dell'Asia - per citarne alcuni.

L'arte di strada copre i muri nelle parti più difficili da raggiungere della città, e i caffè artigianali spuntano più velocemente di quanto si possa contare. Di notte, i mercati di strada pulsano con folle di visitatori che vengono a curiosare tra le bancarelle, mentre in centro la deep house e la techno rimbombano attraverso le spesse pareti dei club.

Alba su Bangkok: una donna in primo piano è seduta su un tetto con vista sui grattacieli della città

Ma Bangkok non è solo bar di frullati e night club sudati:

L'interesse del governo per incoraggiare la crescita delle PMI significa che la scena delle start-up della città sta davvero iniziando a prosperare. Se a questo si aggiunge una serie di spazi di coworking nuovi di zecca, un costo della vita ragionevole e un cibo locale che fa venire la bava alla bocca, è facile capire perché la scena dei nomadi digitali di Bangkok sta crescendo più velocemente che mai.

Questo post ti guiderà attraverso tutti i must per ogni nomade digitale diretto a Bangkok; spazi di coworking, velocità di internet, come trovare un alloggio a lungo termine, dove fare la spesa e come muoversi sono tutti coperti.

Saltiamo dentro:

Disclosure: Questa pagina può contenere link di affiliazione. Significa che senza alcun costo aggiuntivo per voi, guadagniamo una commissione sulla vendita di alcuni prodotti. Raccomandiamo solo prodotti di cui ci fidiamo e/o che usiamo noi stessi.

Spazi di lavoro e coworking a Bangkok

Non c'è carenza di strutture per i nomadi digitali a Bangkok. Non importa che tipo di spazio di lavoro ti serva - perfettamente silenzioso e professionale, o qualcosa di più creativo - c'è uno spazio di coworking o un caffè che avrà il tuo nome.

Per quanto riguarda la scena del coworking di Bangkok, ci sono sempre più spazi che aprono ogni mese che passa. Tra gli spazi stabiliti in città finora, la nostra comunità di nomadi raccomanda Hubba nel distretto di Watthana, L'alveare (che ha 2 sedi, Thonglor e Prakanong, si può provare gratuitamente il martedì), e E88, vicino a Sukhumvit Road.

Un enorme tempio bianco a Bangkok, con il fiume pieno di barche colorate in primo piano. Sopra il cielo grigio e coperto.

Gli spazi di coworking di cui sopra hanno tutti hot desk, sale riunioni private, aree Skype, stampa e caffè.

Aspettatevi di pagare circa 200 baht per un pass giornaliero.

Per quanto riguarda i caffè, la maggior parte dei posti a Bangkok sono abbastanza accoglienti per i nomadi digitali. Il wifi è generalmente offerto gratuitamente a patto che si compri qualcosa dal menu. La parte difficile è trovare un posto con wifi gratuito e prese di corrente (punti bonus per buoni tavoli e nessuna musica fastidiosa).

La nostra comunità di nomadi raccomanda la catena di caffetterie Tomntoms. Si ottengono 3 ore di wifi gratis con ogni caffè ordinato; inoltre hanno i loro pretzel fatti in casa!

Internet a Bangkok

Internet a Bangkok è abbastanza buono in generale.

Diversi quartieri di Bangkok sono dotati di fibra ottica. Tuttavia, ci sono ancora molte zone del centro che soffrono di velocità più basse a causa delle linee più vecchie.

Praticamente tutti gli hotel, le pensioni, gli appartamenti serviti, i caffè e i ristoranti della città offrono un wifi gratuito per i loro clienti (con velocità e affidabilità variabili, purtroppo).

Detto questo, se hai bisogno di velocità e affidabilità, non cercare oltre la selezione in rapida crescita degli spazi di coworking di Bangkok che abbiamo appena menzionato. Questi spazi dedicati offrono connessioni alla velocità della luce (100 Mbps in download facile) e tonnellate di altri servizi per i nomadi digitali.

famoso tempio del drago rosa a bangkok: un grattacielo cilindrico rosa con una statua di drago verde avvolta intorno.

Comprare una carta SIM a Bangkok

Le carte SIM sono abbastanza economiche e possono essere acquistate, beh... praticamente ovunque.

Se ti fermi per un breve periodo (cioè meno di 2 settimane o giù di lì) è meglio che tu prenda una SIM turistica all'aeroporto. È possibile ottenere pacchetti con 10 GB di 4G ad alta velocità + 3G illimitato per circa $35. Chi si ferma più a lungo può prendere in considerazione una SIM prepagata locale.

Internet 4G in Thailandia ha una media di 9 Mb/s come misurato da un recente (novembre 2017) stato delle reti mobili in Thailandia (vedi segnalare). È in linea con la media della regione Asia-Pacifico di 9,69 Mb/s.

I 3 principali fornitori di internet mobile in Thailandia sono Truemove, AIS e Dtac. Vedi una guida completa sulle opzioni della carta SIM in Thailandia qui.

Dove alloggiare a Bangkok

Soggiorni economici in stile locale, pensioni e hotel per famiglieOstelli eccentrici e sociali, resort lussuosi e appartamenti privati... Se lo dici tu, Bangkok ce l'ha.

I nomadi a breve termine a Bangkok che cercano un buon affare dovrebbero sapere che molti posti in città offrono tariffe settimanali. Ci sono moltissime pensioni in stile locale e hotel economici che ti offrono uno sconto se rimani per più di un paio di notti.

Se ti fermi in città solo per un breve periodo di tempo, potresti voler dare un'occhiata a questo Itinerario di 5 giorni per Bangkok per aiutarvi a capire come spendere al meglio il tempo libero che vi rimane.

Lunga esposizione notturna in una strada trafficata di Bangkok. Si vede la sfocatura delle auto che si muovono velocemente lungo la strada e un vivace mercato notturno sulla destra.
Le vivaci strade di Bangkok

Quando si tratta di affitti a lungo termine, avete alcune opzioni:

Airbnb ha tonnellate di annunci a Bangkok, ma è spesso il modo più costoso per andare.

Detto questo, stai pagando per la comodità. È una buona idea prenotare un posto per le prime notti, poi andare in uno spazio di coworking e chiacchierare con qualche nomade digitale di Bangkok sulle loro stanze e su quanto pagano.

Per quanto riguarda gli affitti a lungo termine e gli appartamenti:

I proprietari locali tendono a dare contratti d'affitto di 3, 6 o 12 mesi (più lungo è il contratto, migliore è il valore). Ci sono anche un paio di gruppi Facebook incredibilmente utili che si occupano di subaffitti e scambi di case a Bangkok, come questocosì come le piattaforme specializzate per gli affitti a lungo termine: merooms.co, e nomadrental.com.

Un monolocale di base in stile locale con wifi e accesso alla cucina potrebbe costarti solo $250/mese. Nel frattempo, un comodo appartamento servito in una zona centrale (con wifi, cucina e servizi di pulizia) sarebbe più vicino a $550.

Per uno sguardo più dettagliato alle zone più convenienti della città in cui alloggiare (e le opzioni di alloggio in esse) guarda questa guida su dove alloggiare a Bangkok.

Dove fare shopping e mangiare a Bangkok

Il cibo a Bangkok è fantastico (soprattutto se ti piace la roba piccante).

Seriamente, il cibo di strada a Bangkok è come nessun altro posto: curry di cocco fumante, zuppe piccanti con citronella e zenzero, noodles fritti con erbe e verdure fresche... Dannazione, è buono e ci sono molte opzioni anche per i vegetariani. Per quanto riguarda il prezzo, aspettatevi di pagare $1.50-3 per un pasto thailandese di base.

La pesca a strascico sul mercato è una delle le migliori cose da fare a Bangkoka mani basse. Si possono trovare occasioni pazzesche su vestiti, soprammobili stravaganti e naturalmente.... cibo! I mercati contadini locali sono facili da trovare e offrono il posto più economico per ottenere prodotti freschi, carne, uova e altri articoli per la casa.

vista aerea di una signora con un cappello di paglia che lavora a un barbecue di strada nella città di Bangkok
Lo Street BBQ è la tariffa standard per i viaggiatori a Bangkok.

Praticamente ogni strada a Bangkok avrà almeno uno (se non 2 o 3) minimarket, che sia 7-Eleven, Circle K o Family Mart. Questi piccoli negozi hanno tutto l'essenziale: birra, snack, pasti thailandesi di base, caffè, articoli per la casa e articoli da bagno. Se hai bisogno di fare una spesa più grande, i supermercati locali hanno tutto, dalle graffette asiatiche a una selezione di prodotti importati.

Tuttavia, se hai una voglia matta di un barattolo di pesto e un blocco di formaggio cheddar, dovrai dirigerti verso uno dei supermercati importati come Tops, Villa Market, Gourmet Market o Delishop.

Ma non è solo per il cibo che Bangkok è buona. Passa letteralmente 5 minuti in città e vedrai che Bangkok è il paradiso dello shopping. Se hai voglia di fare un po' di terapia al dettaglio, assicurati di dare un'occhiata a questo super informativo Guida turistica di Bangkok dettagliando dove fare shopping, mangiare, alloggiare e altro ancora.

Come arrivare a Bangkok

Bangkok ha 2 aeroporti internazionali: Don Mueang (DMK) e Suvarnabhumi (BKK).

DMK è quello da cui volano le compagnie aeree economiche, mentre BKK è quello a cui ci si può aspettare di volare se si viaggia dall'Europa, dall'America o dall'Asia con una delle compagnie migliori. I due aeroporti sono ben collegati da un servizio di bus navetta gratuito.

Come muoversi a Bangkok

Uno scooter/moto è il modo più flessibile per muoversi a Bangkok, ed è anche la scelta più economica a lungo termine.

Le moto di seconda mano possono essere prese per circa $450 (la tassa sui veicoli in Thailandia è abbastanza alta rispetto ad altri paesi asiatici, quindi questo prezzo è significativamente più alto di, diciamo, Vietnam o Cambogia). Almeno il gas è economico come le patatine.

Se stai cercando di andare da qualche parte velocemente e senza problemi, Grab e Uber offrono un modo conveniente per muoversi a Bangkok (sono più economici e molto più convenienti di un normale taxi). Detto questo, se hai voglia di navigare nel sistema di trasporto pubblico, l'intera città è abbastanza ben collegata con l'MRT e il BTS Skytrain.

Per trovare il miglior trasporto pubblico per o da Bangkok, usi questo modulo di ricerca da 12go.asia - la piattaforma di prenotazione dei trasporti pubblici per la Thailandia più efficiente e facile da usare che abbiamo mai incontrato.


Hai ancora domande sulla vita da nomade digitale a Bangkok? Pensi che ci siamo persi un fantastico spazio di coworking? Lasciaci un commento qui sotto e faremo del nostro meglio per darti una risposta soddisfacente 🙂

Puff Puff Pass

Grazia Austin

Ciao, sono Grace, scrittrice freelance e creatrice di contenuti per l'industria dei viaggi all'aperto. Ho passato gli ultimi anni a vivere in Cina, Vietnam e Thailandia lavorando come blogger, presentatrice televisiva e documentarista. In questi giorni mi puoi trovare in Europa a scovare le migliori avventure all'aperto che l'Irlanda ha da offrire - e a bere tutto il vino. Ovviamente.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano