Ecco 10 dei migliori libri sul surf per accendere il tuo stoke-meter.

Scrivere questo post è stato molto divertente. 

Devo leggere più libri di surf che posso, per ricerca, per lavoro! OH, DAVVERO? Ohhhh ok allora, ne prenderò uno per la squadradice Grace mentre fugge nella sua caverna femminile piena di libri, caffè e vino*.

Leggere tutti i libri di surf che ho potuto durante l'isolamento è stato un vero salvavita - e se state cercando un modo per mantenere viva la passione quando non siete in acqua, sospetto che vi sentirete allo stesso modo.

Anche se lungi dall'essere esaustiva, questa lista presenta tutti i tipi di grandi letture: dalle biografie di alcuni dei grandi del surf a romanzi ispirati al surf, letteratura poetica sulle onde, memorie meditative e altro ancora. Ho separato la lista in categorie in modo che sia più facile trovare il tipo esatto di libro che stai cercando, e se vuoi una raccomandazione personale, non esitare a lasciarmi un commento alla fine del post.

Pssst: questi libri sono incredibili regali per i surfistiSe avete un compleanno/vacanza in arrivo a cui dovete iniziare a pensare.

Romanzi sul surf

Attingere alla fonte - Kem Nunn

Tapping the Source è un romanzo di fantasia su un giovane uomo che si avventura dalla sua città natale arretrata nel deserto alle coste battute dalle onde di Huntington Beach alla ricerca di sua sorella che è scomparsa 2 anni fa, per non essere più sentita o vista. 

Il protagonista, Ike, viene atterrato quando arriva in un posto molto diverso da quello che si aspettava: Huntington è squallido, intimidatorio e trasuda una sorta di lurida oscurità che lo disgusta e da cui è inspiegabilmente attratto.

Questo è uno dei più iconici libri di surf moderno là fuori, e dopo aver letto solo poche pagine è facile capire perché. 

Nunn scrive in un modo che è impossibile non essere attratti; la sua prosa ha un ritmo che praticamente canta dalla pagina e la poesia con cui scrive dell'oceano, la sensazione di prendere un'onda (o di essere mangiato da un'onda), e le sue riflessioni sullo spirito del mare sono positivamente magiche.

Ma questo non è tutto quello che c'è nel romanzo; la storia stessa è piena di personaggi e dispositivi di trama che non sono proprio quello che sembrano a prima vista. È un libro sul surf, certo; ma è anche un libro sul trauma e i ricordi repressi, i primi amori e la rovina della lussuria, la droga, il crimine, l'edonismo e il sottile simbolismo che intreccia le nostre vite.

Libri Soul Surfer

Buddha d'acqua salata - Jaimal Yogis

Un libro sul surf e il buddismo? FATTO. PER. ME. 

Avendo a lungo fatto i miei paragoni tra il kitesurf e la mindfulness e Avendo avuto questo libro sulla mia lista TBR per assolutamente secoli, ero seriamente eccitato di leggere Saltwater Buddha. 

La storia si legge quasi come un romanzo di fantasia, anche se è chiaro che Yogis sta scrivendo da un punto di vista autobiografico. Il libro racconta la sua giovinezza, trascorsa prima con i suoi amici new-age che gli hanno instillato una profonda venerazione per il buddismo (Zen, in particolare) e poi trascorsa fuggendo a intermittenza alle Hawaii per perseguire quella che lui riteneva essere una vita di "più".

Più cosa? Beh, non credo che nemmeno Jaimal ne fosse certo in quel momento. 

Tutto quello che sapeva era che era inesorabilmente attratto dall'oceano e dal diventare un surfista di merda. 

Ogni capitolo presenta le sue riflessioni sulle sfumature del surf, la consapevolezza e la meditazione, la vita stessa - e come tutti si intersecano, per lui, quando è immerso nell'acqua salata o si fa una canna.

Mi sono piaciuti i confronti che Yogis ha fatto con questo libro, che si legge più come un'ampia raccolta di saggi personali piuttosto che un romanzo guidato da una trama. La prosa è scarna e senza pretese, il che lo rende una lettura veloce - ma le lezioni che impartisce valgono comunque la pena di prendersi del tempo.

Ha scritto altri libri del genere, tra cui Tutte le nostre onde sono acqua: Inciampare verso l'illuminazione e Il progetto paura.

Mindfulness e surf: Riflessioni per l'anima salata - Sam Bleakley

Sam Bleakley è un surfista professionista del Regno Unito, nonché presentatore, commentatore, scrittore di viaggi e produttore. Ha scritto un sacco di libri di surf ben accolti come La guida turistica di Longboard e Navigare in angoli brillantianche se è in Mindfulness e surf che scrive sul lato filosofico dello sport.

Un libro splendidamente rilegato con una copertina che vi farà venire voglia di lasciarlo in mostra, Mindfulness e surf è una meditazione di 144 pagine sullo sport, il suo rapporto con la natura e la caducità di tutto ciò che ci circonda.

Ho la sensazione che questo libro non sia orientato né al meditatore esperto né al surfista navigato, ma a qualcuno pronto a immergersi ed esplorare la relazione tra i due per la prima volta. Non c'è nessuna immersione profonda, nessuna grande rivelazione - ma piuttosto una serie di sottili osservazioni sulla presenza che viene chiesta alla persona che aspetta le onde, incera la sua tavola, e impara più e più volte la natura dell'oceano.

Libri di viaggio sul surf

Cieli grigi onde verdi: Il viaggio di un surfista nel Regno Unito e in Irlanda - Tom Anderson

La carriera di surfista competitivo di Tom Anderson lo ha portato in tutto il mondo ad un certo punto della sua vita, ma in Cieli grigi Onde verdi inizia a esplorare le gioie inaspettate e da brivido del surf a casa. 

Originario di Porthcawl, nel Galles meridionale, il libro di Tom racconta le sue storie di scoperta del surf nel suo home spot e oltre - dall'iconica scena surfistica della Cornovaglia (che inizialmente era più che riluttante a visitare) ai point break nascosti di Cardiff (sì, davvero, Cardiff).

Il libro si legge come un diario di viaggio non dissimile da quelli di Long Way Round di Ewan McGregor e Charley Boorman e la serie Long Way Down - tranne ovviamente Anderson che scrive come un surfista, non come un motociclista. Se avete letto quei libri, sono sicuro che vedrete le somiglianze - umorismo britannico grossolano, prosa disinvolta, narrazione in flusso di coscienza di buffonate dalla strada -. e se non avete letto quei libri, beh, vi consiglio vivamente di cambiarli al più presto.

Cieli grigi è, se me lo chiedete, un libro sul surf scritto per veri aficionados del surf - persone che, forse, sono fan di Anderson (o almeno seguono il mondo del surf competitivo) o coloro che hanno familiarità con la scena del surf britannico/irlandese. Dico questo perché sento che la sua narrazione è un po' meno accessibile ai novizi o a coloro che cercano solo un romanzo ispirato al surf in cui perdersi (Tapping the Source sarebbe un'opzione migliore, se siete voi).

Detto questo, mi è piaciuto leggere questo perché il concetto di scoprire la bellezza della propria casa dopo aver viaggiato per il mondo è qualcosa con cui risuona, e Anderson trasmette il viaggio - alti, bassi, tutto - con un'onestà senza censure che ti fa sentire come se stessi ascoltando un vecchio amico che chiacchiera al pub.

Lento è veloce: Sulla strada di casa - Dan Malloy

Sono un grande fan di tutto ciò che i fratelli Malloy mettono in giro, dal punto di vista mediatico (avete visto Fishpeople su Netflix? È diretto dal fratello di Dan, Keith). Se non li conoscete, la versione TL;DR è che sono stati surfisti professionisti per più di 20 anni, hanno contribuito a fondare la divisione surf del marchio internazionale di outdoor Patagonia e fanno film sul surf. fantastici film sul surf.

Mi sono imbattuto in Lento è veloce mentre si guarda il bellissimo corto dei fratelli sul rallentare la loro vita di jet-setting e circuiti di surf competitivo al posto della campagna californiana e mettere radici.

Lento è veloce racconta il viaggio di Dan e dei suoi amici lungo la costa della California con nient'altro che alcune biciclette, tavole e una bruciatura per scoprire la bellezza del loro cortile. Lungo la strada, incontrano un mucchio di personaggi interessanti, si perdono in innumerevoli escursioni nel backcountry della California, e incontrano molte, molte grandi onde.

La crociera dello Snark - Jack London

Il libro di Londra del 1911 ricorda la storia di lui e sua moglie che partono per esplorare il mondo sulla loro nave autocostruita, The Snark. Costato quasi $30.000 - una fortuna assoluta a quei tempi - hanno praticamente messo tutto quello che avevano nell'idea dell'avventura e hanno navigato verso gli angoli più remoti che potevano trovare: Hawaii, Isole Salomone e oltre.

È una storia folle di ambizione, perseveranza, esplorazione e surf. 

Sì, La crociera dello Snark in realtà ha giocato un ruolo fondamentale nel rendere popolare lo sport del surf a un pubblico globale (se volete saperne di più sull'affascinante storia del surf che è stato portato dall'orlo dell'estinzione alle Hawaii a un fenomeno internazionale duraturo, vi consiglio vivamente di controllare il Doc di surf irlandese Waveriders su YouTube).

London ha dedicato un capitolo, intitolato The Royal Sport, ai suoi incontri con i surfisti locali delle Hawaii. Uno dei più grandi romanzieri di tutti i tempi, scrive del surf in un modo che non credo che nessun altro sia mai stato capace di fare - prima o dopo. Totalmente, assolutamente magico.

Roughing It - Mark Twain

Nel 1866, Mark Twain era uno scrittore praticamente sconosciuto, che non aveva molto da dire se non un modo di parlare che spesso faceva pensare a chi gli stava intorno che fosse fuori di testa. Difficile da immaginare, forse, sapendo che avrebbe scritto alcuni dei romanzi più celebri del mondo.

Ma allora, Twain si è trovato un lavoro da sogno quando era assunto da The Sacramento Union per viaggiare alle Hawaiidove sarebbe stato pagato per ogni lettera che avrebbe rimandato al giornale riportando ciò che aveva trovato.

Nei suoi due libri compilati in quell'anno, Lettere dalle Hawaii e Roughing ItTwain scrive della magia che ha trovato esplorando i lussureggianti tropici di - quella che allora era - una sacca apparentemente "sconosciuta" dell'Oceano Pacifico.

Ovviamente, poiché è Twain, la prosa è assolutamente incredibile. Cattura totalmente l'essenza di ciò che significa scoprire - e innamorarsi - di un nuovo posto, della sua gente e del suo modo di vivere. Roughing It non è tecnicamente quello che chiamereste un libro sul surf, più un diario di viaggio avventuroso; ma all'interno dei suoi saggi scrive dei suoi primi incontri con il 'surf bathing' e di aver provato lui stesso il surf per la prima volta.

È la storia d'avventura più autentica e senza fronzoli che si possa avere. 

Surf Biografia Libri

Giorni barbari: Una vita da surfista - William Finnegan

Quando ho contattato il Gruppo Extreme Nomads su Facebook per le raccomandazioni di libri sul surf, questo titolo è stato uno che è venuto fuori ancora e ancora. Barbarian Days' è diventato una specie di classico di culto per quanto riguarda i libri sul surf - e quando si incontra la prosa accuratamente costruita di Finnegan e la narrazione sentita, è facile capire perché.

Questo libro è stato persino inserito nella lista delle letture di Obama e ha vinto un Pulitzer. Sì, un libro sul surf e sì, un Pulitzer. Com'è adesso?!

Uno scrittore di Il New Yorker e giornalista pluripremiato, Finnegan scrive della sua carriera di surfista in un modo che è a dir poco affascinante, pur rimanendo accessibile per l'aspirante o il nuovo surfista. 

Ci porta attraverso le sue memorie di una vita passata a inseguire le onde in tutto il mondo - Asia, Australia, Sud America e le isole del Pacifico. Ricorda le sue radici surfando le onde della California e delle Hawaii e le inquadra nel contesto dell'incrollabile fratellanza che ha poi trovato nello sport del surf.

È difficile dire cosa sia più impressionante: il modo in cui Finnegan è in grado di catturare l'essenza di ogni sfaccettatura delle sue storie, o le storie stesse (ha surfato delle onde PESANTI nella sua vita). In parte racconto d'avventura, in parte commento sociale, in parte memorie, Barbarian Days è uno di quei rari libri di surf la cui qualità di scrittura riesce a catturare qualcosa che è molto difficile da articolare.

Let My People Go Surfing - Yvon Chouinard

Per quanto riguarda le memorie, questa è diventata iconica sia nel mondo dell'outdoor che in quello imprenditoriale (per chi non lo sapesse, Chouinard è il fondatore del marchio internazionale di outdoor Patagonia. È anche un appassionato scalatore, sostenitore dell'ambiente e uomo d'affari).

Lasciate che il mio popolo vada a fare surf offre al lettore una visione della mente dell'uomo che ha fondato quella che è diventata una delle aziende di maggior successo, ecologicamente consapevole e responsabile nella sua nicchia. Dalla vendita di attrezzatura da arrampicata di micro-nicchia dal retro della sua auto per mantenere il suo stile di vita da arrampicatore e surfista al diventare uno degli uomini d'affari più celebri nel suo campo, la biografia di Chouinard è una lettura affascinante.

Tra le copertine troverete filosofie sulla gestione di un business basato sui valori, riflessioni pratiche sull'essere un imprenditore e affascinanti pezzi di storia che sarete sorpresi di non aver mai saputo prima (come, sapevate che Patagonia era all'avanguardia nell'offrire congedi familiari ai dipendenti che avevano appena avuto un bambino?)

Una lettura speranzosa e ispiratrice, piena di integrità e onestà.

Libri di storia del surf, fotografia e letture da tavolino

Surf: 1778 - Oggi - Jim Heimann

Descritto come un "tributo impareggiabile all'ampiezza, alla complessità e alla ricchezza del surf", questo libro da collezione è il culmine di anni di ricerca e include quasi 1.000 fotografie di surf e saggi di rinomati giornalisti di surf.

Organizzato in 5 capitoli cronologici, il libro dettaglia tutto quello che c'è da sapere sulla storia e la cultura del surf - dal primo punto di contatto registrato tra gli esploratori europei e i surfisti all'influenza contemporanea di questo sport su industrie come l'arte, la moda, il cinema, la musica e altro.

Questo colosso di 600 pagine con copertina rigida è un must-have per chiunque sia seriamente intenzionato a mostrare le proprie capacità di surfista in salotto, o semplicemente per chi cerca di sapere tutto quello che c'è da sapere sullo sport dei re.


Sei ancora incerto su quale libro di surf scegliere? Sparami un commento qui sotto e ti darò una raccomandazione personale.

Se ti è piaciuto questo post, potresti voler esaminare il resto del nostro categoria surf dove troverai guide di viaggio sul surf, recensioni di attrezzature, raccomandazioni di film sul surf, e altro ancora.

Puff Puff Pass
Categorie: Navigare

Grazia Austin

Ciao, sono Grace, scrittrice freelance e creatrice di contenuti per l'industria dei viaggi all'aperto. Ho passato gli ultimi anni a vivere in Cina, Vietnam e Thailandia lavorando come blogger, presentatrice televisiva e documentarista. In questi giorni mi puoi trovare in Europa a scovare le migliori avventure all'aperto che l'Irlanda ha da offrire - e a bere tutto il vino. Ovviamente.

3 Commenti

auckland surf - Gennaio 12, 2021 a 11:13 AM

Questo è un blog molto informativo, grazie per aver condiviso i migliori libri di surf. Aiuterà molto; questi tipi di contenuti dovrebbero essere apprezzati. Io segnalibro il tuo sito, spero di leggere più tali contenuti informativi in futuro.Do check out questo Aotearoasurf.co.nz, ha alcune idee grandi e belle da cercare.

Nic Schuck - Novembre 30, 2020 a 10:58 AM

Grande lista. Dove posso mandarti una copia del mio romanzo Native Moments? È un'avventura sul surf ambientata in Costa Rica

    Grazia Austin - Novembre 30, 2020 a 4:54 PM

    Ehi Nic, grazie per il tuo commento. Sentiti libero di metterti in contatto sulla nostra pagina dei contatti e possiamo partire da lì 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano