Siargao Wake Park - Filippine

Isola di Siargaol'indiscusso Capitale del surf delle FilippineIl Siargao Wake Park è ora sede di un nuovissimo cable park 2.0, chiamato naturalmente Siargao Wake Park. Dalla scoperta delle sue incredibili onde negli anni 1980 dal fotografo di surf Tony Aruzza e il suo amico Steve Jones, lo spot principale di Siargao Nuvola 9 è stato costantemente classificato tra le 10 migliori onde del mondo.

Ora a soli 20 minuti dal Cloud 9, nascosto nel mezzo di una foresta di cocco, si trova il Siargao Wake Park, un'eccezionale utopia 2.0 che si aggiunge al già grande serie di parchi di veglia in Asia.

Vedi questa pubblicazione su Instagram

Une publication partagée par Siargao Wakepark (@siargaowakepark) le

Ti potrebbe anche piacere:

Oltre al lago principale lungo 100 metri che ospiterà air tricks e principianti, troverete anche un altro lago sopraelevato ad un'estremità, entrambi collegati da un gap di piscina malato e solido, completo di 2 corrimano massicci che sembrano dope AF.

Troverai anche uno spazio fresco nei kubo per lavorare al computer portatile o semplicemente rilassarti, proprio accanto alle banchine di partenza, con wifi veloce e affidabile e uno snack bar.

Non c'è bisogno di dire che non vediamo l'ora di vedere la prima competizione qui, perché probabilmente sarà pazzesca. In effetti, possiamo già farci un'idea di quanto bene farà lo spot dal successo del suo giorno di apertura ufficiale, il 22 luglio.

Eppure, l'allestimento di un parco di vele qui non è stato fatto in un giorno.

Tom Soupart, il surfista - wakeboarder belga che ha dato il via al progetto, ha dovuto superare alcuni ostacoli prima che il cable wakeboarding potesse avere il suo posto sull'isola.

"La sfida più grande è essere su un'isola. L'approvvigionamento è difficile e tutto richiede più tempo. Anche il tempo, comprese le piogge improvvise e massicce durante la costruzione, è stato un vero pericolo".

Tom è arrivato a Siargao per sperimentare il leggendario surf e, come molti altri, si è innamorato del posto e ha deciso di stabilirsi.

"Siargao è una destinazione per il surf ed è così che sono arrivato qui. La gente e le onde mi hanno davvero attirato, così ho deciso di avviare un'attività. Mio fratello e mia cognata (Frederic Soupart e Joan Christine, di SUP Tours Philippines) mi hanno mostrato il posto e mi hanno aiutato a organizzare tutto. Avevo già gestito un wake park a casa, quindi mi è sembrata la cosa giusta da fare".

paesaggio nebbioso sull'isola di siargao, con una strada tortuosa che attraversa un fitto boschetto di palme

Con i problemi ambientali affrontati da Boracay, un'altra popolare destinazione turistica, che ha finito con un temporaneo chiusura di 6 mesiAnche l'isola di Siargao viene esaminata molto di più e la pressione sugli sviluppatori d'affari per prendersi cura di questo paradiso è al massimo storico.

"È sicuramente buono. Siamo felici che stia andando in questo modo, ma ancora, il paragone con Boracay sta davvero iniziando a diventare vecchio. Voglio dire, perché Siargao dovrebbe seguire la stessa strada? Le 2 isole sono totalmente diverse".

Poiché Siargao era conosciuta solo dal nucleo della comunità di surfisti fino a tempi relativamente recenti, si è sviluppata ad un ritmo molto più lento, permettendo uno sviluppo lento ma costante.

Anche oggi, la maggior parte dei visitatori che arrivano qui è ancora composta da persone in cerca di avventure e attività all'aperto, mentre Boracay, 10 km2, che ha iniziato come una destinazione di windsurf e kitesurf, alla fine ha dovuto affrontare un inevitabile aumento di vacanzieri puri, forse in parte a causa di White Beach che ha vinto un posto nella top 10 come una delle più belle spiagge del mondo quasi ogni anno per 10 anni nelle principali pubblicazioni di viaggi e tempo libero.

Anche se Siargao è molto più grande, 430 km2, ci vorranno solo 10 minuti da General Luna, la città principale di Siargao, o 20 minuti da Cloud 9, per raggiungere il parco, e troverete molta scelta in termini di alloggio intorno alla zona.

Si può andare direttamente al parco sito web per maggiori informazioni o anche per prenotare la tua sessione in anticipo. Per trovare i migliori hotel della città, controlla il nostro partner affiliato HotelCombinato e ottenere i migliori prezzi!

Sei stato al Siargao Wake Park? Condividi la tua storia con altri nomadi estremi nel nostro facebook gruppo.

Puff Puff Pass

Jim Thirion

Sono un videografo di sport d'azione con un background in snowboard, kitesurf, wakeboard e molte altre cose. Dopo 10 anni nel sud-est asiatico, mi sono fermato a casa in Francia nel 2020 per un rapido cambio d'olio e una pandemia e dovrei tornare a breve a spaccare noci di cocco.

2 Commenti

Jim Thirion - Settembre 10, 2019 a 12:52 AM

Ciao Juan, mi dispiace non poterti dire, questa è una foto di stock da unsplash. Però è sicuramente sull'isola, che è piuttosto grande. Se la trovi quando sei lì facci sapere!

Juan Carlos - Settembre 9, 2019 a 10:49 AM

Mi piace la foto della vista della montagna devi passare su quella strada prima di arrivare alla spiaggia?

Lascia un commento

Segnaposto dell'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano