Guida rapida alla Thailandia

Se siete uno dei tanti nomadi digitali che hanno girovagato per il sud-est asiatico, è probabile che la Thailandia non abbia bisogno di presentazioni. Dopo tutto, Chiang Mai è già considerata da molti una delle migliori destinazioni nomadi al mondo e recentemente ha iniziato a sfidare seriamente il regno di lunga data di Bali, il suo vicino indonesiano.

La principale attrattiva della Thailandia non è il clima mite, né il cibo gustoso, né le sue bellissime isole, coste e montagne. La gente viene qui per tutto questo, ma il motivo per cui così tanti vengono indietro è senza dubbio la gentilezza e la felicità contagiosa della gente.

E naturalmente, La Thailandia è un'incredibile destinazione d'avventura per gli amanti dello sport, con destinazioni di livello mondiale per tutto ciò che riguarda la mountain bike, il wakeboard, il kitesurf, il surf, il parapendio, il SUP o l'arrampicata.

Per vostra informazione: se avete bisogno di consigli su dove trovare un alloggio economico durante i vostri viaggi, date un'occhiata a questa pratica guida su I migliori luoghi di soggiorno della Thailandia.

Valuta in Thailandia

La valuta locale in Thailandia è il baht thailandese. Consultate i tassi di cambio più aggiornati qui.

Parco nazionale di Sam Roi Yot in barca
Navigando a tutta velocità verso Sam Roi Yot Parco Nazionale

Lingua e conoscenza dell'inglese

La lingua locale, il thailandese, è parlata in tutto il Paese, con diversi dialetti che compaiono su base regionale. La conoscenza dell'inglese varia notevolmente a seconda della zona in cui ci si trova (le città urbane e i luoghi turistici tendono ad avere un livello molto più alto rispetto alle zone rurali, ad esempio). Secondo il Indice di competenza EFIl livello di conoscenza dell'inglese in Thailandia è di 49,78%, leggermente inferiore alla media asiatica di 53,6%, ma molto più alto rispetto ai vicini Cambogia e Laos, che si collocano entrambi nella fascia più bassa di 10%.

Cultura in Thailandia

Paese prevalentemente buddista, la cultura thailandese è principalmente improntata alla calma, alla modestia e al rispetto reciproco. La religione gioca un ruolo importante nella società thailandese e, in effetti, i thailandesi sono noti per essere gentili, ospitali e non conflittuali. L'unica cosa quasi altrettanto importante della religione nella cultura thailandese? Il cibo.

La Thailandia è una monarchia. L'amore e il rispetto per la famiglia reale sono parte integrante della società thailandese: ogni azienda locale, grande o piccola che sia, espone con orgoglio una foto incorniciata del re in carica. Nel 2016, l'ex re Bhumibol Adulyadej è deceduto dopo 70 anni di regno, diventando così il monarca che ha regnato più a lungo nella storia del mondo. Suo figlio, Maha Vajiralongkorn, è l'attuale re.

Il paese è diviso in 6 regionie in termini di lingua, cibo, etnia e tradizioni, la differenza tra loro è davvero fenomenale. Se si confronta, ad esempio, la regione nord-orientale dell'Isan con la penisola malese meridionale, si può facilmente avere l'impressione di trovarsi di fronte a due Paesi diversi.

Quasi due terzi della popolazione della Thailandia sono costituiti da gruppi etnici. Confinando con Cambogia, Laos, Malesia e Myanmar e trovandosi a meno di 100 km da Vietnam e Cina, la cultura e le etnie della Thailandia sono state fortemente influenzate dai suoi vicini.

Padiglione reale nella grotta Phraya Nakhon
L'interno del Padiglione Reale Grotta Phraya Nakhon.

Visto per la Thailandia

I turisti provenienti da 42 Paesi hanno diritto a un timbro di esenzione dal visto di 30 giorni, di cui possono usufruire al momento del passaggio dell'immigrazione in qualsiasi aeroporto internazionale (e alle frontiere terrestri selezionate) in Thailandia, senza bisogno di richiedere o preparare nulla in anticipo. Il visto può essere prorogato per altri 30 giorni presso qualsiasi ufficio locale dell'immigrazione thailandese in tutto il Paese al costo di 1.900 THB.

I turisti che intendono fermarsi più a lungo possono richiedere presso un'ambasciata/consolato thailandese un visto turistico a ingresso singolo di 60 giorni o un visto turistico a ingresso multiplo di 6 mesi (anche se i requisiti per quest'ultimo sono molto più impegnativi), entrambi prorogabili come indicato sopra. Contrariamente a quanto si può leggere su altri siti web o forum, i visti a doppio e triplo ingresso per la Thailandia sono non non esiste più.

Gli altri titolari di passaporto possono usufruire di un visto di 15 giorni all'arrivo. È possibile consultare l'elenco completo dei passaporti ammissibili qui.

Ad oggi, le disposizioni in materia di visti per i freelance o i lavoratori a distanza sono scarse o nulle. A meno che non siate assunti per contratto da un'azienda thailandese, non avrete diritto a un visto di lavoro thailandese. È invece possibile richiedere un visto d'affari, che consente di condurre operazioni commerciali durante il soggiorno in Thailandia, ma non permette di lavorare.

Elettricità in Thailandia

L'elettricità in Thailandia è abbastanza affidabile rispetto a molti altri Paesi del Sud-Est asiatico. Praticamente tutta la Thailandia è collegata alla rete elettrica (anche nelle zone rurali) e le interruzioni di corrente sono più o meno inesistenti.

L'elettricità in Thailandia è a 220 V e le spine sono a 2 (o 3) poli. Le prese di corrente possono ospitare sia i poli piatti come negli Stati Uniti, sia i poli rotondi come in Europa e nella maggior parte dell'Asia.

ville sulla spiaggia pak nam pran
Leggi la nostra raccomandazione dei migliori alberghi a Pranburi!

Internet in Thailandia

Come l'elettricità, anche internet in Thailandia è abbastanza buono rispetto a molti paesi vicini. Nelle grandi città come BangkokLa velocità del WiFi si aggira in genere intorno ai 50 Mbps, mentre nelle zone rurali potrebbe essere più vicina ai 20 (anche se, naturalmente, questa non è una regola ferrea per tutte le zone della Thailandia). Molte località sono già dotate di cavi in fibra ottica.

Il 3/4G è molto diffuso e i punti neri sono pochi. La velocità media del 4G in Thailandia è di 9 Mbps, in linea con la media della regione Asia-Pacifico di 9,69 Mbps.

Il tempo in Thailandia

La Thailandia gode di un clima tropicale e di un clima caldo durante tutto l'anno. Detto questo, si tratta comunque di un Paese stagionale e sia il tempo che la temperatura tendono a fluttuare un po' a seconda della stagione e della geografia.

Novembre-febbraio sono in genere i mesi con il clima migliore in Thailandia, con temperature calde, cielo sereno, bassa probabilità di pioggia e la fresca brezza del monsone di nord-est. Tuttavia, in questo periodo dell'anno la temperatura può talvolta scendere e diventare piuttosto fredda, soprattutto nelle regioni settentrionali e durante la notte.

Nel frattempo, luglio-ottobre è la stagione dei monsoni piovosi in Thailandia, durante la quale ci si può aspettare brevi raffiche di piogge torrenziali su base quasi quotidiana. Poco prima della stagione delle piogge (marzo-giugno) le temperature salgono a 34-40 gradi e i livelli di umidità sono altrettanto elevati. La stagione delle piogge porta un po' di tregua dal caldo, anche se le temperature medie oscillano ancora tra i 20 e i 30 gradi.

tempio wat khao noi pak nam pran
Il tempio Wat Khao Noi con vista su Pranburi costa rilassata - Foto: Nomadi estremi

Dos & Don'ts durante un viaggio in Thailandia

Fare:

  • Cercate di imparare alcune parole thailandesi di base
  • Sorridete e siate cordiali con la gente del posto
  • Assaggiate tutto il cibo tailandese che riuscite a procurarvi.
  • Visitare i templi e conoscere la religione nazionale
  • Indossate abiti appropriati e toglietevi le scarpe quando visitate i templi (copritevi oltre le ginocchia e i gomiti).
  • Ricordate che il Paese è estremamente vario e che c'è molto di più dei soliti luoghi turistici. Uscite dai sentieri battuti!

Non farlo:

  • Bere acqua del rubinetto
  • Dare per scontato che tutti vi capiscano solo perché parlate inglese.
  • Non sentitevi frustrati dalla barriera linguistica. Siate pazienti, calmi e comprensivi.
  • Mancare di rispetto alle usanze, alla cultura, alla religione o alla monarchia locali.
  • Mancare di rispetto o danneggiare il denaro (poiché reca l'immagine del re, è considerato un reato penale)
  • Toccare gli adulti sulla testa, puntare i piedi contro qualcuno o lanciare oggetti (ad esempio un accendino all'amico tailandese).
  • Cestini. Siate consapevoli della vostra impronta mentre siete ospiti qui
  • Contrattare i prezzi quando non è opportuno farlo. A nessuno piace un turista avaro che cerca di abbassare il prezzo con qualcuno che ha bisogno di ogni centesimo.
Categorie: Thailandia

Grazia Austin

Ciao, sono Grace, scrittrice freelance e creatrice di contenuti per l'industria dei viaggi all'aperto. Ho passato gli ultimi anni a vivere in Cina, Vietnam e Thailandia lavorando come blogger, presentatrice televisiva e documentarista. In questi giorni mi puoi trovare in Europa a scovare le migliori avventure all'aperto che l'Irlanda ha da offrire - e a bere tutto il vino. Ovviamente.

0 Commenti

Lascia un commento

Segnaposto dell'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano