Curioso di fare surf in Vietnam?

Leggi le migliori onde in tutto il paese (e quando segnarle!)

Se hai letto la nostra guida al mostro surf in Asiasaprai già che siamo abbastanza pazzi per il grande 'Nam. Ora, il windsurf e il kitesurf sono stati grandi in Vietnam per quasi due decenni, ma il surf in Vietnam sta ancora navigando sotto il radar di molte persone.

Vietnam massiccio boom del turismo non si è ancora riversato nel turismo del surf, ma il paese ha tutte le carte in regola per essere una destinazione di surf A1:

  • Line up sognanti e vuote
  • tempo caldo tutto l'anno (non servono mute)
  • Costo della vita economico
  • Paesaggio assolutamente stupendo
  • Locali super accoglienti

E c'è di più:

Per me, il surf in Vietnam ha un fascino particolare perché ricorda i vecchi tempi del soul surfer.

Al di fuori delle grandi città, il paese è ancora piuttosto sottosviluppato.

Gli spot di surf più belli non hanno ancora un accesso stradale decente.

Non ci sono ancora leggi che vietano il surf su certe spiagge - o anche nei parchi nazionali protetti (più avanti).

C'è ancora un vero senso di libertà quando si tratta di vivere, viaggiare e cavalcare le onde in Vietnam.


Dai un'occhiata ai nostri altri articoli relativi al surf!

Disclosure: Questa pagina contiene link di affiliazione. Significa che possiamo guadagnare commissioni sulle vendite qualificanti, permettendoci di mantenere il nostro sito web privo di annunci display pur essendo sostenibile.

Risorse di viaggio

Ottenere un visto per il tuo viaggio di surf in Vietnam

Ottenere un visto per il Vietnam è abbastanza semplice. Il modo più semplice è richiedere un visto elettronico (o un visto elettronico all'arrivo) online in anticipo. Riceverai i documenti di cui hai bisogno per ritirare il tuo visto fisico all'aeroporto quando arrivi in aereo, prima di passare attraverso l'immigrazione.

Raccomandiamo vivamente di usare iVisa.com per ottenere il visto per il Vietnam. Danno le informazioni più chiare e aggiornate sui prezzi, sui tempi di elaborazione e sui passi da fare per ottenere il visto. Altri siti web possono far sembrare tutto molto più complicato di quanto non sia!

Inoltre, siate consapevoli che i cittadini di 24 paesi hanno diritto a viaggiare senza visto in Vietnam per un periodo di tempo determinato.

Pianifica il tuo viaggio

Pronto per iniziare a pianificare e preventivare il tuo viaggio? Usa Kayak per trovare e confrontare le migliori offerte da tutto il web su voli, hotel e noleggio auto. Quando fai una ricerca su Kayak, tira i dati da centinaia di piattaforme di prenotazione di viaggi per offrirti i migliori prezzi disponibili, così sai che stai sempre ottimizzando il tuo budget al massimo.

Per il trasporto pubblico locale nel paese, come autobus e minivan, taxi, treni e anche traghetti, raccomandiamo di usare Bookawayche funziona allo stesso modo. Bookaway è particolarmente utile nei paesi dove i piccoli operatori locali non parlano necessariamente inglese o non hanno nemmeno un sito web. Offrono anche un supporto 24/7 nel caso in cui qualcosa vada storto.

Attività del libro

Vuoi iniziare a navigare e prenotare le attività disponibili nella tua destinazione? Oggi ci sono alcune piattaforme di prenotazione specializzate in avventure all'aperto e vacanze attive in tutto il mondo. Noi raccomandiamo Tripaneer per ritiri di yoga e meditazione, campi di surf e kitesurf, vacanze in bicicletta o tour in moto.

Tripaneer si concentra soprattutto su vacanze di una settimana, spesso con alloggio incluso, mentre Manawa elenca anche attività giornaliere e orarie che includono ogni sport d'azione che si possa immaginare, ma anche un sacco di cose folli come le immersioni con gli squali, l'addestramento alla sopravvivenza, lo zip-lining o persino la slitta trainata dalle renne!

Per le tradizionali visite guidate, le gite di un giorno e le esperienze locali come le lezioni di cucina, GetYourGuide è la piattaforma di riferimento per tutti e presenta una quantità pazzesca di recensioni autentiche per aiutarti a prendere una decisione. Elencano anche attività all'aperto più tradizionali come corsi di immersione, escursioni guidate, escursioni in kayak e così via.

Assicurazione di viaggio che copre il surf

Trovare un'assicurazione di viaggio seria che copra il surf e altri sport estremi non è facile, ecco perché raccomandiamo Nomadi del mondo, una compagnia di assicurazione semplice e flessibile gestita da un team internazionale di viaggiatori avventurosi dal 2002. Compila il modulo qui sotto e una volta sul sito, basta aggiungere l'attività o le attività che farai e ottenere un preventivo perfettamente su misura per il tuo viaggio.

Da lesioni fisiche e rimpatrio medico a emergenze dentali, passaporti rubati, attrezzatura danneggiata dalle compagnie aeree, cancellazione del viaggio o anche complicazioni della gravidanza, hanno pianificato tutto. Puoi anche sottoscrivere una polizza dopo hai iniziato il tuo viaggio. Per una lista di vaccini da viaggio raccomandati e informazioni specifiche del paese Covid, vai al sito Pagina di viaggio del CDC.

Da sud a nord, ecco 10 luoghi (con 20 pause impressionanti tra loro!) che pensiamo valga la pena conoscere:

I posti migliori per il surf in Vietnam

Vung Tau

Una delle mete preferite dagli abitanti di Ho Chi Minh (dato che è la spiaggia più vicina alla città), Vung Tau è una città di mare con alcuni bar, una scena di festa in crescita e una lunga spiaggia di sabbia che ospita uno dei club di surf più affermati del Vietnam, Vung Tau Beach Club.

Vedi questa pubblicazione su Instagram

Une publication partagée par Vung Tau Beach Club (@vungtaubeachclub) le

Spiaggia posteriore

Questo è lo spot numero uno di Vung Tau per il surf. Si tratta di un fondale sabbioso che offre una breve e dolce cavalcata che è più adatta ai principianti, ai surfisti di SUP e ai longboarder.

Da ottobre ad aprile è possibile fare surf, con onde che tipicamente si aggirano intorno al metro. Il vento onshore del monsone di nord-est può far saltare un po' le cose, ma se si prende il giorno giusto durante la stagione estiva, si potrebbe essere trattati per alcune onde pulite di 2 metri.

La Gi

Risalite la costa per 90 km (se vi sentite avventurosi, è un viaggio dannatamente divertente in moto) e raggiungerete La Gi; una tranquilla zona rurale conosciuta per le sue interessanti escursioni, la gigantesca statua di Buddha sdraiata e il rifugio sulla spiaggia più cool che ci sia, il Coco Beach Camp.

Spiaggia di Coco

Il Coco Beach Camp è una collezione di baracche colorate sulla spiaggia, tende glamping e bungalow situati proprio sul bordo della sabbia. Dire che è eccentrico è un eufemismo; il sito è circondato da giardini pieni di opere d'arte riciclate, sculture e persino auto d'epoca riutilizzate.

Di fronte al resort, c'è un lungo tratto di spiaggia sabbiosa che riceve onde moderate durante il monsone di nord-est (novembre-aprile). Le onde qui non sono enormi, ma possono ancora essere molto divertenti per chiunque apprezzi una lineup vuota e un posto fantastico e fuori dal comune per bere qualche birra dopo la sessione.

Ke Ga

Il capo successivo a La Gi, Ke Ga è meglio conosciuto per il suo iconico faro appollaiato su un'isola al largo. La passeggiata intorno al faro è abbastanza bella di per sé se stai cercando una bella attività diurna; ma circondato da spiagge di sabbia bianca, Ke Ga riceve anche delle belle onde per il longboarding.

Capo Ke Ga

Il surf a Ke Ga è per i più avventurosi (e preparati), dato che non c'è nessun posto dove affittare le tavole e c'è poco di un percorso ben tracciato per raggiungere i break.

La sezione surfabile della spiaggia inizia appena prima del faro e finisce subito dopo, e funziona meglio da novembre a marzo, quando il monsone di nord-est è al suo massimo. Si può fare surf a Ke Ge Cape anche in estate, ma solo durante i periodi di tempesta (altrimenti le onde non sono abbastanza grandi).

Quando il vento soffia troppo fuori, Ke Ga è perfetto per cavalcare le onde con un kite.

Kitesurf davanti al faro di Ke Ga, Vietnam
Foto di Grahame Booker

Isola di Phu Quy

A 6 ore di traghetto al largo della costa di Phan Thiet, Phu Quy è una splendida isola che rimane ancora abbastanza isolata dalla velocità e dal caos della terraferma. Circondata dalla barriera corallina e da acque azzurre e limpide, è un luogo da sogno morto in cui avventurarsi con una tavola da surf.

L'unica cosa da tenere a mente è che non è un posto facile da raggiungere; dovrai richiedere un permesso per visitare l'isola prima di partire da Phan Thiet, e poi ti aspetta un viaggio in traghetto che potrebbe durare dalle 3 alle 7 ore (prima erano quasi 10 - evviva le piccole vittorie!).

Il WiFi a Phu Quy è inesistente nel peggiore dei casi e discontinuo nel migliore, e se il mare si agita il traghetto di ritorno sarà cancellato. In breve: non venite qui se non siete pronti a staccare la spina dal resto del mondo per un po'!

Onde e vento su questa piccola isola vanno di pari passo; raramente si vede l'uno senza l'altro. Con questo in mente (e con le poche informazioni che abbiamo finora sulla realtà del surf di Phu Quy) questo è probabilmente un posto più adatto a coloro che amano combinare il surf con il kiteboarding o il windsurf.

Skate Park

Skate Park ospita una bella laguna d'acqua piatta che è usata soprattutto da alcuni kitesurfisti locali. Ma lontano dalla riva, su entrambi i lati della barriera protettiva, onde di 1-2 metri si infrangono a sinistra e a destra. Si tratta di una bella pagaiata e può diventare piuttosto pelosa quando il vento soffia forte, quindi è meglio lasciarla ai surfisti esperti.

Costa orientale

L'est dell'isola di Phu Quy è ben posizionato per ricevere le onde del vento sia durante i monsoni invernali che estivi. Come il resto dell'isola, la costa è fiancheggiata da barriera corallina e spiagge sabbiose, creando un solido mix di break impegnativi.

Una parte significativa della costa è fiancheggiata da grandi lastre di roccia che rompono le onde, il che non è l'ideale per i surfisti principianti (i beach break con fondo di sabbia sono molto più sicuri). I mesi invernali portano condizioni piuttosto difficili, con 20-30 nodi di vento dal mare aperto; il consenso generale finora è che maggio-settembre è il periodo migliore per fare surf a Phu Quy.

Ti potrebbe anche piacere:

Mui Ne

Mui Ne ha tenuto a lungo la corona di miglior spot del Vietnam per il kitesurf e il windsurf, ma la gente non sa che è anche un posto molto bello per andare con una tavola da surf.

surf a Mui Ne, Vietnam
Foto di Grahame Booker

Piccolo Buddha

A 5 minuti a sud della città, il surf spot di Little Buddha è stata una creazione accidentale - anche se alla fine felice - fatta dall'uomo quando hanno costruito una diga.

Le onde che si infrangono più vicino al muro sono meglio lasciate ai surfisti esperti, ma più all'interno della laguna l'onda riprende e forma dei bei peelers facili che sono perfetti per i principianti.

Ham Tien

Questa è la spiaggia principale per il kitesurf a Mui Ne, che corre parallela alla città. Durante il picco della stagione ventosa, piccole onde choppose sono la norma qui - ma la discarica disordinata della riva e le mandrie di kitesurfisti la rendono meno che ideale per il surf.

Le migliori condizioni per il surf colpiscono Ham Tien tra maggio e settembre, quando si scatena una tempesta che manda onde pulite che si abbattono (sì, davvero!) sulla riva.

Malibu

10 minuti a nord di Ham Tien, Malibu è un'enorme spiaggia sabbiosa con diversi break. Lo spot funziona meglio tra ottobre e maggio, quando il vento aumenta (il vento di traverso è davvero una benedizione e una maledizione, in questo caso).

La spiaggia è super massiccia, e i modelli delle onde cambiano lungo tutta la spiaggia, quindi prendetevi qualche minuto per segnare dove si infrangono le onde migliori prima di entrare in acqua.

Suoi Nuoc

Luogo di scelta per Fiocco Suoi Nuoc è il primo surf spot di Mui Ne per la maggior parte dei mesi dell'anno. Da novembre ad aprile ci sono le onde più affidabili, e anche in quel caso la maggior parte dei giorni la fila è quasi vuota. Le condizioni migliori e più grandi di solito si hanno dopo una grande tempesta. I Jibe hanno un secondo beach club qui, così come Anima da surf del Vietname si può contattare uno di loro per il noleggio delle tavole e per le lezioni.

Phan Rang

Se non conoscete ancora Phan RangOra è il momento di mettersi in pari:

Questa piccola e tranquilla fetta del sud del Vietnam sta rapidamente diventando una delle luoghi più caldi per il kiteboarding da questa parte del mondo, ma ha anche un enorme potenziale per la mountain bike, l'escursionismo e, indovinate un po', il surf.

Con una lunga costa frastagliata circondata dalla barriera corallina, Phan Rang ha alcuni dei migliori surf del Vietnam, senza dubbio. Ci sono onde ovunque, anche se in assenza di accesso stradale, dovrai fare un po' di Indiana Jones per raggiungere molte di esse.

La comunità di surf qui è piccola ma in crescita (controlla Campeggio Vietnam Surf per consigli, lezioni, noleggio e alcune opzioni di alloggio "glamping" da paura).

Parco nazionale di Nui Chua

Oltre ad essere un posto incredibile per fare escursioni (e nuotare in piscine di rocce nascoste e cascate), il fronte costiero di Nui Chua offre alcune delle migliori condizioni per il surf in Vietnam. Dai un'occhiata all'onda che si infrange nella baia di fronte all'Amanoi Resort; in un grande giorno può trasformarsi in un enorme muro d'acqua.

surf a Phan Rang, Vietnam
Un grande giorno per il surf a Phan Rang. Foto: Grahame Booker

Binh Tien

A 40 minuti sulla costa da Nui Chua, Binh Tien è uno dei favoriti locali. Il break principale si trova appena a sud di un promontorio protettivo, che serve a incanalare le onde direttamente nella baia.

Nha Trang

Se avessi chiesto a qualcuno 10 anni fa se c'è del surf in Vietnam, probabilmente ti avrebbero detto di andare a Nha Trang. Al giorno d'oggi, Nha Trang è un posto piuttosto selvaggio (pensate ai bar con karaoke, alle discoteche scadenti e ai vacanzieri russi in gruppo).

A seconda che tu sia uno che indossa un paio di speedo e si scatena al ritmo di Viet-pop o meno, probabilmente sarà un fattore che ti farà apprezzare il tempo trascorso a Nha Trang; ma in ogni caso, non è un brutto posto per fare surf.

Spiaggia di Bai Dai

La spiaggia principale per il surf a Nha Trang è Bai Dai, che si trova 23 km fuori dal centro della città e ospita un mucchio di frangenti di sabbia adatti ai principianti. La cosa migliore è prendere un taxi (che sono molto convenienti in Vietnam) e dirigersi direttamente a The Shack. Loro sono i ragazzi che ti aiuteranno a noleggiare una tavola, se ne hai bisogno.

Khánh Hoà

Chiamato localmente Dark Reef, questo difficile spot si trova tra Bai Dai e il centro della città. Il break è volubile e funziona bene solo quando il vento soffia da ovest (quindi l'estate è il periodo migliore). Quando si gonfia, l'onda può raggiungere più di 2 metri, ma dovrete negoziare la vostra strada oltre alcune boe, rocce e ricci di mare appuntiti per raggiungerla.

Hon Chong

Conosciuto anche come il City Break di Nha Trang, Hon Chong è un'onda facile e adatta ai principianti che si infrange proprio sulla barriera corallina di fronte alla città.

Hoi An

Hoi An è un miscuglio di culture cinese, francese e vietnamita, e questo si vede ovunque, dall'architettura ai mestieri più famosi della città (come la sartoria, per esempio). Potrebbe essere meglio conosciuta per le sue lanterne colorate e la Città Antica, ma dirigiti verso la foce del fiume e scoprirai presto che Hoi An ha molto di più di quello che si vede a prima vista.

Cue Dai Beach

Ora, questo non è il posto più affidabile per il surf in Vietnam, per nessun motivo. Ma se hai intenzione di includere Hoi An nei tuoi viaggi in Vietnam, potresti trovare una sessione a sorpresa a Cue Dai.

Cue Dai è un ripido beach break che, quando funziona, costruisce una mareggiata abbastanza grande da rivaleggiare con una delle onde più famose di Da Nang (ne parleremo più avanti). Lo spot funziona meglio da maggio a ottobre, quando il vento di sud-ovest incanala le onde sulla costa.

Da Nang

Un'accozzaglia di grotte, pagode, montagne e metropoli, Da Nang sta rapidamente diventando una delle città più dinamiche del Vietnam, e con il suo aeroporto internazionale, è uno dei posti più convenienti in cui volare se si spera di ottenere un veloce weekend di surf in Vietnam.

Mentre sei lì, assicurati di fare un gita di un giorno a Ba Na Hills per controllare l'epico Golden Bridge.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Da Nang Surf School (@danangsurfschool) su

Spiaggia della Cina

Da quando è stato notoriamente raffigurato in quella scena di Apocalypse now (dannazione, pensavo davvero di riuscire a finire questo articolo senza menzionare quel film!) Spiaggia della Cina (My Khe in vietnamita) è stata acclamata per le sue onde lunghe e pigre e per il surf facile. Il break della spiaggia poco profondo è indulgente per i principianti, che possono prendere lezioni dai club di surf locali come Tam's Pub e negozio di surf.

Non Nuoc

Situata sulla stessa striscia di sabbia di China Beach, le migliori onde di Non Nuoc si infrangono a destra e a sinistra di un banco di sabbia e funzionano meglio durante l'inverno quando il vento aumenta. Da maggio a settembre il vento soffia al largo, il che crea condizioni più glaciali, ma le onde aumentano solo quando una tempesta è all'orizzonte.

Nam O

Nam O ha facilmente la migliore onda di qualità da surfare a Da Nang. È un point break con un lungo left hander, e funziona meglio durante la stagione invernale (novembre-aprile). Vale anche la pena di esplorare la costa a nord; c'è un molo che crea alcune onde pulite.

Huế

Piena di architettura antica e mucchi di reliquie culturali, l'antica capitale del Vietnam, Hue, è un must per gli appassionati di storia. In genere, il surf di Hue non è niente di cui scrivere a casa (la maggior parte dei surfisti di Hue tendono a dirigersi verso Da Nang per avere la loro dose di acqua salata) ma Lang Co e Binh An a volte vale la pena di controllare, soprattutto se si ha poco tempo.


FAQs

Dove si può trovare il miglior surf in Vietnam?

La costa centro meridionale che si affaccia sul Mar Cinese Meridionale (o Mare Orientale, se sei vietnamita) offre le migliori condizioni per il surf in Vietnam. Vai troppo a nord e le onde vengono bloccate da Hainan e Taiwan, ma vai troppo a sud e ti stai avvicinando al Golfo di Thailandia, dove di solito c'è poca azione delle onde.

Quando è il momento migliore per fare surf in Vietnam?

Anche se si perde la massiccia ondata del Pacifico, si possono trovare onde da surfare in Vietnam quasi tutto l'anno, poiché le onde del Vietnam sono principalmente influenzate dalle tempeste e dal vento (e ce ne sono in abbondanza).

Ottobre-aprile offre onde consistenti su molte spiagge lungo la costa centro-meridionale, durante il quale il monsone di nord-est porta il vento dalle Filippine.

Si può anche fare surf in Vietnam durante il monsone estivo del sud-ovest, e anche se le onde sono un po' meno affidabili, quando arrivano sono vetrose, pulite e piene di botte.

Leggi il prossimo:

Puff Puff Pass
Categorie: NavigareVietnam

Grazia Austin

Ciao, sono Grace, scrittrice freelance e creatrice di contenuti per l'industria dei viaggi all'aperto. Ho passato gli ultimi anni a vivere in Cina, Vietnam e Thailandia lavorando come blogger, presentatrice televisiva e documentarista. In questi giorni mi puoi trovare in Europa a scovare le migliori avventure all'aperto che l'Irlanda ha da offrire - e a bere tutto il vino. Ovviamente.

7 Commenti

Marek - Marzo 1, 2021 a 5:15 AM

Non vedo l'ora che la situazione dei covidi si calmi per poter passare qualche settimana in Vietnam. È sulla mia lista dei desideri da sempre e mi assicurerò di visitare tutti i posti che hai menzionato 😉

Lorina - Agosto 17, 2020 a 12:01 PM

Hey Grace, articolo figo.. Vedo che hai delle belle onde qui in Vietnam. Sto vivendo in Vietnam da 8 mesi e potrei dire che ho fatto molti progressi nel surf da quando ho deciso di inseguire le onde vietnamite insieme alla crew locale di Mui Ne.
Ho surfato quasi tutti i posti che hai scritto, uno spot che abbiamo scoperto e nominato e che è il preferito dai locali è nella spiaggia di Bien Thien si chiama Sexy Point, solo per giocatori avanzati la barriera corallina si rompe sul vento a riva... Se sei interessato a controllare quelle onde fammi sapere! Vorrei aggiungere che tutti coloro che vivono vicino o in HCMC il miglior spot per il surf per i principianti e quando arriva una buona mareggiata anche per i surfisti avanzati è def Mui Ne...sapevate che Mui Ne ha circa 15 spot per il surf...ci sono stati surf lì, da sessioni di ballo longboard ai giocatori di barili di tavole corte. Il Vietnam ha molto da offrire per il surf, anche io sono rimasto sorpreso...ora ho deciso di vivere qui insieme al mio ragazzo che gestisce la scuola di surf locale di Mui Ne, e stiamo progettando di creare alcuni viaggi di surf fresco intorno al Vietnam, STAY TUNED...
Se tornate fermatevi a salutare e ad unirvi alla comunità locale di surfisti!
GRANDE AMORE DA MUI NE LOCAL SURF CREW!

Steve Denize - Agosto 7, 2020 a 10:47 AM

wow grace - amo il tuo lavoro
Il miglior riassunto in assoluto del surf in dep dep vietnam
Grande ricerca e foto
Il Vietnam può non essere Bali, e questa è probabilmente una cosa molto buona, ma si sente ancora pioniere e la gente è meravigliosa

Warren - Ottobre 19, 2019 a 1:14 PM

Ciao Grace, adoro il tuo articolo! Sto portando la mia famiglia di quattro persone (moglie e due bambini di 14 e 9 anni) in Vietnam questo Natale (dal 26/12 al 02/01) e mi chiedevo se avevi qualche raccomandazione per noi per sperimentare sia Ho Chi Minh City per un paio di giorni per iniziare, insieme a un po 'di surf. Io e mio figlio siamo buoni surfisti, mia moglie e mia figlia principianti. Stiamo cercando di legare un po 'di città / esperienza culturale + spiaggia / surf. Molte grazie
Warren

    Grazia Austin - Ottobre 22, 2019 a 10:17 PM

    Ehi Warren! Grazie per le tue parole gentili, e sono felice che ti sia piaciuto il post. Ho Chi Minh dovrebbe essere divertente nel periodo natalizio - e si spera che abbia il clima giusto! Sicuramente controlla Saigon Outcast nel Distretto 2 (è un fantastico locale per musica dal vivo/eventi con una parete da arrampicata al coperto e birra artigianale alla spina. Qualcosa per tutta la famiglia!) Puoi poi prendere il traghetto da HCMC a Vung Tau, dove dovresti essere in grado di prendere qualche onda. Dicembre è di solito piuttosto ventoso, quindi preparati al vento di traverso e alle onde mosse. Se le condizioni non sono ottimali, vi consiglio di provare il kitesurf - dicembre è l'alta stagione per il kite in VN!

A Phan - Maggio 23, 2019 a 9:47 AM

Ciao Grace, il tuo articolo è fantastico. Vivo in Vietnam ma non so dove fare surf come te. Pianificherò il viaggio nei luoghi che avevi raccomandato. Grazie per l'articolo Grace.

    Grazia Austin - Maggio 29, 2019 a 6:33 PM

    Hey amico! Sono felice che tu l'abbia trovato utile 🙂 Il Vietnam è un paese fantastico e mi manca molto giocare tra le onde lì. facci sapere come vai avanti con il tuo viaggio - e sentiti libero di unirti al nostro gruppo facebook così puoi tenerci aggiornati! https://www.facebook.com/groups/extremenomads.life/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano